Crisi: E. Letta, spread a 400? Controffensiva dopo elezioni francesi

(ASCA) - Conegliano (TV), 20 apr - ''E' una grande

preoccupazione anche perche' non e' soltanto lo spread

italiano ma c'e' pure quello francese che e' cresciuto oltre,

ovviamente, a quello spagnolo''. Cosi' l'on. Enrico Letta,

del Pd, sullo spread risalito a oltre quota 400.

''Ormai e' chiaro che e' un problema europeo e bisogna che

Bruxelles e Berlino si muovano, non possono rimanere fermi

sulla posizione che hanno tenuto sino ad oggi - ha detto

Letta a margine di un incontro elettorale a Conegliano -. Io

credo che le elezioni francesi prima arrivino meglio e', in

modo tale che subito dopo si possa far partire un'offensiva

europea per fare cambiare linea anche alla Germania''.