Crisi energetica, riduzione delle forniture di gas russo: la Germania punta sul biogas

La compagnia energetica russa Gazprom sta consegnando alla Germania solo il 20% del gas previsto: uno scenario che apre a possibili razionamenti energetici, ma alcune città tedesche sono più preparate di altre ad affrontare l'emergenza.

A Zerbst, vicino a Berlino, un impianto di biogas locale - prodotto da escrementi animali - è pronto a fornire una certa sicurezza energetica.

Chris Döhring, proprietario dell'impianto, definisce meglio le quantità prodotte: "Ogni giorno lavorativo produciamo così tanto gas che è l'equivalente di una cisterna con 20 000 litri di petrolio che viene riempita" dice.

Il fabbisogno mancato

E in questo momento la Germania ha bisogno di gas.

Le forniture dalla Russia erano state bloccate lo scorso 11 luglio a causa di una manutenzione programmata, e le autorità europee avevano temuto lo stop definitivo. La scorsa settimana il gasdotto aveva ripreso l'attività, con un flusso che però è rimasto basso.

Secondo Berlino un taglio "motivato politicamente".

A Zerbst, almeno, le infrastrutture saranno in grado di funzionare se le l'approvvigionamento sarà ulteriormente ridotto, grazie all'impianto di biogas.

"Con il fornitore della rete del gas e l'amministrazione cittadina saremo in grado di continuare a riscaldare l'ospedale, le scuole e le altre infrastrutture critiche" aggiunge Döhring.

Biogas, una soluzione alla crisi energetica?

Potrebbe essere una soluzione alla crisi energetica per l'intera Germania e per l'Unione europea?

Non a breve termine, dicono gli esperti, perché non sarà possibile espandere la produzione di biogas abbastanza velocemente.

Ma nel lungo periodo, il biogas è destinato a svolgere un ruolo sempre più importante all'interno dell'Unione.

Soiega Heiko Lohmann, esperto di energia: "L'Unione europea si muove nella cornice di RePowerEU, per allontanarsi dal gas russo, e il biogas dovrebbe svolgere un ruolo enorme. Tuttavia, la maggior parte delle persone che conosco non pensa che sia del tutto possibile. Il piano potrebbe non essere realizzabile".

Il biogas, come quello che viene prodotto a ovest di Berlino, non sarà la soluzioneal problema energetico, ma potrebbe giocare un ruolo importante in futuro, nella costruzione della sicurezza degli approvvigionamenti in Germania.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli