Crisi, Giro (FI): subito un accordo per centrodestra nazionale unito

Red/Mpd

Roma, 11 ago. (askanews) - "All'amica Giorgia Meloni ricordo che Forza Italia ha creato il centro destra nazionale, e per noi questa è la vera stella polare. È una realtà politica e culturale da preservare e da difendere, che ha animato per alcuni anni compagini di governo efficienti e costruttive, e che ha consentito di avere una giovanissima donna di destra alla guida della Camera dei Deputati come Vice presidente. Con il centrodestra nazionale abbiamo da un lato evitato nella Lega derive secessioniste, e dall'altro portato al governo una grande forza popolare storicamente di destra. Ed è per questo che ancora oggi, senza nostalgia ma con la forza della nostra coerenza, noi vogliamo un accordo di tutto il centrodestra nazionale che sia chiuso alla luce del sole, e ovviamente è scontato il nostro voto di sfiducia ad un governo gialloverde, del quale noi non abbiamo mai fatto parte e del quale avevamo predetto, per un anno e mezzo inascoltati, tutti i rischi". Così, in una nota, Francesco Giro, senatore e membro ufficio di presidenza del Senato.

"Questo - aggiunge - è il momento dell'orgoglio azzurro di Forza Italia: da sempre movimento politico di centrodestra, da sempre forza politica responsabile che non perde mai di vista il bene del Paese, la tenuta dei suoi conti pubblici e con essa la sicurezza sociale delle fasce più deboli (anziani, bambini, ragazzi che studiano e cercano lavoro, giovani coppie, donne sole) e il suo ruolo nel contesto europeo e internazionale. È il momento del coraggio come ci ha insegnato Silvio Berlusconi nei passaggi - anche difficili e talvolta drammatici - della sua e della nostra esperienza politica che proprio quest'anno celebra i suoi primi 25 anni, che noi oggi abbiamo il dovere di non tradire mai".