Crisi governo, al Senato ipotesi non voto centrodestra su calendario

webinfo@adnkronos.com

C'è grande confusione al Senato in vista del voto di oggi dell'Aula sul calendario della crisi di governo. Nelle ultime ore, raccontano in ambienti parlamentari, sta circolando l'ipotesi di un centrodestra pronto a non partecipare alla votazione per non risultare in minoranza e certificare, al contrario l'esistenza dell'inciucio Pd-M5S-Leu per la formazione di un governo di garanzia elettorale. 

Il Pd non ci sta e per bocca del senatore Dario Parrini, sottolinea: ''Non so se è vero che Lega, Fdi e Fi stanno valutando di non votare oggi sul calendario del Senato per paura di perdere e far emergere una maggioranza d'aula contraria alle prepotenze del Gradasso". "Se è vero -scrive su Twitter Parrini- siamo alle solite: ennesima fuga di Salvini dal Parlamento. Coraggioso".