Crisi governo, asse Salvini-Berlusconi per strategia comune

(Adnkronos) - Il centrodestra di governo affronterà con una strategia comune la crisi del governo Draghi dopo le dimissioni del premier. E' quanto sarebbe emerso dalla telefonata di oggi tra Matteo Salvini e Silvio Berlusconi per fare il punto della situazione politica dopo lo strappo dei 'contiani'. Si rinnova, dunque, l'asse Lega-Fi, tant'è che fonti leghiste assicurano che i due leader confermano la piena sintonia. In questi giorni di grande tensione politica il segretario del Carroccio e l'ex premier si stanno sentendo anche più volte.

Ancora nulla è stato deciso ma la prossima settimana, forse lunedì mattina, il Cav e il numero uno di via Bellerio potrebbero vedersi a Villa La Certosa, il buen retiro sardo dell' ex premier. Sia Berlusconi che Salvini condannano duramente i 5 stelle guidati da Giuseppe Conte e sono pronti a sostenere un Draghi bis anche senza i pentastellati, altrimenti c'è solo il voto anticipato. Lunedì sera, dalle 20.30, Salvini riunirà i suoi parlamentari a Roma.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli