Crisi lavarello, Rolfi: Regione Lombardia farà tutto ciò che può

Red-Alp

Milano, 8 ago. (askanews) - "La Regione Lombardia farà tutto ciò che le compete per affrontare il problema: i pescatori hanno un sostegno istituzionale. Oggi ho ascoltato le loro istanze e nelle prossime settimane tornerò per programmare interventi concreti". Lo ha detto l'assessore all'Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi di Regione Lombardia, Fabio Rolfi, che, questa mattina, all'Ufficio territoriale regionale di Como, ha partecipato al Tavolo tecnico sul lavarello, insieme al sottosegretario alla Presidenza della Regione Lombardia Fabrizio Turba e al presidente del Consiglio regionale lombardo Alessandro Fermi.

"Il lavarello e la bondella sono tra i simboli del Lago di Como: hanno una forte valenza turistica, economica e gastronomica" ha proseguito Rolfi, aggiungendo che "siamo disponibili a ragionare sul potenziamento dell'incubatoio Fiumelatte ma il primo passo sarà quello di effettuare uno studio scientifico per capire quali siano le reali cause della diminuzione delle specie nel lago". "Metteremo in campo tutte le misure necessarie per il ripopolamento - ha concluso - e per garantire un futuro sostenibile alla pesca nel Lago di Como".