Crisi M5s, Di Maio incontra Grillo: “D’accordo su tutto”

crisi m5s

Il tanto atteso incontro tra Luigi Di Maio e Beppe Grillo sul futuro del Movimento 5 Stelle ha avuto luogo questa mattina a Roma: “Siamo d’accordo su tutto, abbiamo smentito le leggende metropolitane di questi giorni” ha detto il leader politico dopo aver fatto il punto sulla situazione interna al Movimento dopo il voto su Rousseau dei giorni scorsi. I due, al termine dell’incontro, hanno diramato una nota congiunta in cui hanno spiegato ciò di cui hanno discusso.

Crisi M5s: l’incontro

Di Maio e Grillo hanno riferito di aver parlato del “nuovo corso governativo del M5s“. “Non possiamo essere gli stessi di prima – hanno detto -, dobbiamo guardare avanti con grande entusiasmo“. L’obiettivo è dunque quello di arrivare ad un nuovo contratto di governo “a partire da gennaio” per finalizzare “progetti ambiziosi e di alto livello“. Sulla possibile sostituzione di Di Maio al vertice, Grillo è categorico: “Lavora 25 ore al giorno e non può essere sostituito per nessuna ragione, anzi va sostenuto. Io gli darò una mano“.

Il video su Facebook

Il fondatore del Movimento 5 Stelle ha pubblicato su Facebook un video nel quale parla con il leader Di Maio: “Un momento magico. Non possiamo continuare a fare dei Facebook in cui si dice che questo qua non va bene. Le cose devono essere chiare, il capo politico è lui, quindi non rompete i cogl…. perché sennò ci rimettiamo tutti“. Sul voto in Emilia Romagna i due sono concordi: “Magari facciamo da tramite tra una destra un pò pericolosetta e una sinistra che si deve formare anche lì“.