Crisi, Pd ha solo il nome di Conte come premier - Zingaretti

·1 minuto per la lettura
Il segretario del Partito Democratico Nicola Zingaretti a Roma

ROMA (Reuters) - Il Partito democratico (PD) ha solo un nome da proporre come presidente del consiglio ed quello di Giuseppe Conte, dice il segretario del partito Nicola Zingaretti.

Il premier Conte si è dimesso ieri aprendo formalmente la crisi di governo, dopo che Italia Viva, il partito dell'ex premier Matteo Renzi, si è sfilato dalla maggioranza.

Conte punta ad ottenere dal capo dello Stato l'incarico a formare un nuovo governo, ma finora non è riuscito a compensare i voti di IV venuti in meno in Senato, che lo privano della maggioranza assoluta.

Aprendo la direzione nazionale del Pd, Zingaretti ha detto che non c'è "nessun veto" verso Renzi pur parlando di "legittimi e fondati dubbi sull'affidabilità" di Italia Viva per il futuro.

(Giuseppe Fonte, in redazione a Roma Angelo Amante)