Crisi, Prodi: Se devi tagliarti una mano non lo fai un dito alla volta

Roma, 29 feb. (LaPresse) - "Se ti devi tagliare una mano non la tagli mica un dito alla volta". Con questa colorita espressione l'ex presidente della Commissione Ue Romano Prodi ha spiegato, parlando a SkyTg24, che l'Europa dovrebbe intervenire con maggiore decisione sulla crisi. "Bisogna rovesciare - ha spiegato - le aspettative del resto del mondo. Tutti sono convinti che prendiamo le decisioni solo quando siamo sull'orlo del baratro. Se invece una volta tanto le prendessimo in anticipo si metterebbe tutto a posto".

A proposito della prudenza della Germania, Prodi ha detto: "Lo sappiamo tutti che l'euro non lo possiamo abbandonare. La Germania ha un surplus commerciale maggiore della Cina, non può lasciare l'euro. Quindi comportiamoci coerentemente con questo. Quello che manca - ha continuato - in Europa è la politica. Si interviene sempre tardi e sempre con misure inferiori alla necessità. Diamo un colpo una volta superando le attese". Per questo, ha aggiunto, il fondo salva stati dovrebbe essere aumentato significativamente una volta per tutte "tanto un po' alla volta bisogna farlo".

Ricerca

Le notizie del giorno