Crisi, Squinzi: Nostre aziende stanno morendo di fisco

Capri, 27 ott. (LaPresse) - "Le nostre aziende stanno soffrendo e forse morendo di fisco". Lo ha detto il presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, a margine del XXVII convegno dei giovani imprenditori, a Capri. Quella del fisco, ha aggiunto, "è una riflessione seria che dobbiamo porre all'attenzione dei nostri governanti". Ai giornalisti che gli facevano notare il discorso molto duro sul fisco pronunciato ieri dal presidente dei giovani di Confindustria, Jacopo Morelli, Squinzi ha replicato: "I giovani sono sempre più decisi: hanno più fuoco e quindi ci sta".

Per il numero uno di viale dell'Astronomia "il governo sta facendo delle cose. Certamente non sta facendo tutto quello che sarebbe necessario per fare il salto di qualità", pertanto "ritengo - dice Squinzi - che dalla prossima legislatura serva una legittimazione politica molto più importante".

Ricerca

Le notizie del giorno