Cristiano Malgioglio a Sanremo in tinta con la poltrona: l’ironia social

Cristiano Malgioglio Sanremo poltrona

I telespettatori di Sanremo più attenti non hanno potuto non notare la presenza di Cristiano Malgioglio nelle prime file dell’Ariston e ai più non è sfuggito il suo abito in tinta con la poltrona. Il cantautore si è infatti presentato con un completo nero e una giacca rossa, esattamente come i posti a sedere del teatro.

Cristiano Malgioglio Sanremo

Cristiano Malgioglio a Sanremo: la giacca come la poltrona

Ad essersi accorti della somiglianza sono stati alcuni utenti Twitter che sul proprio profilo si sono ironicamente chiesti: “L’hanno già detto che Cristiano si è vestito da poltrona dell’Ariston?“. Il cantautore è presente in quanto autore di una delle tre canzoni che hanno interpretato Al Bano e Romina. La coppia più famosa della musica italiana, presentata dalla figlia, si è infatti esibita con due sue hit storiche, Nostalgia Canaglia e Felicità, per poi esibirsi con Raccogli l’attimo, scritta per l’appunto da Malgioglio e Romina Power.

Qualche altro utente ha poi invocato un’esibizione dello stesso Cristiano, “magari un bel Mi sono innamorato di tuo marito“. Questo è infatti uno dei suoi ultimi brani che ha appassionato migliaia di fan del paroliere. “Cose più belle di Sanremo fino ad ora: Malgy”, si legge poi scorrendo su Twitter l’#Sanremo2020. Dopo la performance di Al Bano e Romina si è anche alzato per ringraziare il pubblico che l’ha omaggiato con un’ovazione e con il grido del suo nome. “Un atteggiamento da vera diva: immensa zia Malgy“, ha notato ironicamente qualcuno.