Cristiano Ronaldo-Kroos, il retroscena: cosa si sono detti e il punto sul ritorno a Madrid di CR7

·1 minuto per la lettura

Non è passato inosservato il siparietto tra Cristiano Ronaldo e Toni Kroos. I due, ex compagni di squadra ai tempi del Real Madrid, sono buoni amici e sono stati negli anni anche compagni di camera. I rapporti sono rimasti buoni come dimostra il dialogo avvenuto prima dell'inizio del match.

E' stato Kroos a svelare i retroscena del suo dialogo con CR7: "Cristiano se n'è andato da tempo dal Real Madrid e non ci vediamo così spesso. Non giochiamo contro la Juventus da tanto. Abbiamo parlato brevemente della partita, certo, ma anche delle prossime partite. Gli auguro buona fortuna e spero che si qualificheranno per il prossimo turno insieme a noi. A parte questo, gli ho chiesto come stava. E' in Italia da tre anni. Non hai tutto il tempo del mondo dopo la partita e non passi inosservato. Una volta dentro ci siamo anche cambiati la maglia. È stato bello rivederlo".

Cristiano Ronaldo, Toni Kroos | BSR Agency/Getty Images
Cristiano Ronaldo, Toni Kroos | BSR Agency/Getty Images

La foto del dialogo è stata ripresa anche dall'account Twitter ufficiale del Real Madrid. Fans scatenati e speculazioni sul ritorno di Ronaldo a Madrid riesplose. Ma nonostante le suggestioni e il ritorno di Carletto Ancelotti in panchina, il ritorno di Ronaldo al Real sembra essere molto difficile. Manchester United, PSG o un altro anno alla Juve: questi gli scenari, al momento, per il fenomeno portoghese.

Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato sul calciomercato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli