Cristiano Ronaldo, straziante confessione sul figlio morto

Cristiano Ronaldo, straziante confessione sul figlio morto. (Photo by Burak Akbulut/Anadolu Agency/Getty Images)
Cristiano Ronaldo, straziante confessione sul figlio morto. (Photo by Burak Akbulut/Anadolu Agency/Getty Images)

Un'intervista personale e dolorosa, in cui ha voluto raccontare una delle esperienze più tragiche della sua vita. È quella che Cristiano Ronaldo ha rilasciato a Piers Morgan, storica penna del 'Daily Mail' e del 'Sun' e oggi conduttore di uno dei salotti televisivi più seguiti nel Regno Unito. Proprio a lui la stella del calcio mondiale (ora al Manchester United dopo l'esperienza alla Juventus) ha raccontato come ancora oggi faccia i conti con la morte di suo figlio Angel, e come tale disgrazia abbia inciso su tutta la sua numerosa famiglia.

VIDEO - Lutto per Cristiano Ronaldo e Georgina Rodriguez: uno dei due gemelli è morto durante il parto. Le parole della coppia

Era il mese di aprile 2022 quando venne al mondo Bella Esmeralda, ma il piccolo Angel nacque invece senza vita. "Papà, dov'è l'altro bambino?", furono le strazianti domande degli altri fratellini al ritorno a casa di Cristiano Ronaldo in quella delicatissima giornata. E il campione ha ammesso di essere profondamente cambiato da allora: "La sua morte mi ha reso ancora più padre. Più tenero".

LEGGI ANCHE - Dramma Cristiano Ronaldo: “Il nostro bambino è morto”

LEGGI ANCHE - Ronaldo e Georgina, su Instagram la prima foto della bambina appena nata

"Quando hai un figlio, ti aspetti che ogni cosa sia normale. Se poi devi affrontare determinate situazioni ti domandi perché stia capitando proprio a te", ha spiegato Cristiano Ronaldo. Che in casa, poi, ha deciso di essere sincero: "Eravamo a tavola e decidemmo che era giunto il momento di parlare anche con loro in maniera onestà. Quindi dicemmo che Angel se n'era andato in Paradiso. Ma che continua a essere parte delle nostre vite. Hanno capito".

Cristiano Ronaldo, straziante confessione sul figlio morto. REUTERS/Jon Nazca
Cristiano Ronaldo, straziante confessione sul figlio morto. REUTERS/Jon Nazca

Così gli altri figli di Cristiano Ronaldo sanno che con loro c'è un fratellino in più. Discorso che vale per Cristiano jr (12 anni), i gemelli Eva e Mateo (5), Alana Martina (4). "Mi dicono che hanno fatto delle cose per Angel. E quando succede poi indicano il cielo. Sono contento che lui faccia parte delle loro vite. Anche perché abbiamo attraversato un processo difficile, ma ai miei figli voglio dire sempre la verità", ha aggiunto CR7.

VIDEO - Chi è Cristiano Ronaldo?

E il campione conserva un rapporto molto stretto con il suo bimbo scomparso. Le sue ceneri sono infatti nella cappella dove sono custoditi i resti di José Dinis Aveiro, il padre di Cristiano Ronaldo scomparso nel 2005. "Le terrò per tutta la vita vicine a me. Ci parlo, lo faccio sempre. Sono costantemente al mio fianco e mi aiutano ad essere un uomo e un padre migliore. Questo mi rende tanto orgoglioso", ha concluso il fuoriclasse portoghese.