Cristina D'Avena, "eterna bambina" con 40 anni di carriera

Cristina D'Avena,
Cristina D'Avena, "eterna bambina" con 40 anni di carriera (Photo by Rosdiana Ciaravolo/Getty Images)

Cristina D'Avena ha deciso di farsi un regalo per celebrare i 40 anni di carriera. La cantante ha scelto il "Museum of Dreamers" di Milano per presentare ai suoi fan "40 - Il sogno continua", un album di duetti su alcuni dei suoi più celebri successi, contenente anche un inedito e particolare canto natalizio, "L'altro Natale".

"Quando abbiamo pensato a questo progetto - ha raccontato l'artista - è stato abbastanza difficile, perché abbiamo dovuto fare una cernita. Abbiamo fatto un lavoro incredibile. Usciamo con due cofanetti, lo standard con tre cd e il deluxe con cinque. C'è un cd dedicato alle rarità, canzoni mai pubblicate, mai ascoltate. Alcune non le riconoscevo neanche io. Questa è una cosa da collezionisti. Ci sono collezionisti di sigle che hanno tutto del mio repertorio". E non è cosa semplice, visto che il repertorio di Cristina D'Avena è davvero vastissimo, con circa 800 sigle e 200 album all'attivo. Da 40 anni, tutti i giorni in tv passa almeno una sigla cantata da lei.

VIDEO - Chi è Cristina D'Avena

Tante le collaborazioni nel nuovo album di duetti, a partire da Orietta Berti che l'accompagna nel "Valzer del moscerino": "È stato straordinario, anche perché lei tra le righe mi aveva chiesto proprio questa canzone. È stata fantastica, è arrivata in studio con i peperoncini per schiarirsi la voce". Poi Cristiano Malgioglio per "Calimero": "Quando glielo ho chiesto pensavo dicesse di no. Mi ha detto 'Ma secondo te canto Calimero io?', gli ho risposto 'Almeno ascoltala'. Allora ha accettato ma mi ha chiesto 'me la dovresti fare latino americana, perché io canto latino americano', e ci ha voluto mettere molta cassa". Ci sono poi Elettra Lamborghini per "Mew Mew Amiche vincenti", Lorella Cuccarini in "Magica Doremì". Myss Keta che per "Hamtaro" "ha lavorato con una sua idea, e così il cricetino è diventato un po' sexy. Ma è stata molto rispettosa. È uscita una canzone pazzesca". Ci sono poi Albe per "Tazmania", Alfa in "Pokemon", Jr Stit per "Dragon Ball", e "Faccio la brava" con Dj Matrix e Amedeo Preziosi.

E a chi chiede a Cristina D'Avena come si fa a non passare mai di moda, la "regina dei cartoni animati" risponde: "Credo che in primis ci sia la coerenza, io coerente lo sono nella vita, porto avanti i miei principi e, se ci credo davvero, non cambio", prosegue, "quando ho iniziato a 17 anni non avrei mai immaginato di arrivare a 40 anni di carriera, ma è stato un percorso talmente bello e vero, come se seguissi un sentiero senza sapere realmente cosa aspettarmi. Ho sempre amato tanto le cose che ho fatto e così poi le hanno amate anche gli altri".

VIDEO - Battuta sessista contro Luxuria al concerto di Cristina D’Avena: la cantante furiosa reagisce così