Cristina Plevani e la “sensazione di libertà” del Cammino Portoghese

Cristina Plevani

Conosciuta al grande pubblico dopo aver vinto la prima edizione italiana del Grande Fratello, Cristina Plevani ha deciso di concedersi una delle esperienze più belle che una persona possa fare nella sua vita, ovvero il Cammino Portoghese.

Cristina Plevani e il Cammino Portoghese

“Immortalati ieri sera in stazione. Un viaggio infinito la partenza. Ho dormito in terra in aeroporto tutta notte: Nano sul mio giubbino ed io a terra, un freddo. Arrivati a Lisbona con un trapano in testa. Per fortuna avevo prenotato in nottata un ostello: quando hanno aperto la porta della stanza mi sono ritrovata in una camera a gas. 4 letti a castello con gente che dormiva, tutti maschi…e vai a sapere con cosa hanno cenato…considerata zero. Buona buona sono salita sul mio lettino e per non disturbare quasi quasi non respiravo (vista la puzza avrei proprio evitato). Rilassata un paio di ore, un moment e via verso la metropolitana. Prendi prima la rossa Cristina, una tappa poi scendi e prendi la blu fino in fondo poi…poi ho dovuto chiedere perché la Cattedrale era in culo al mondo. Trovata. Yuppi. Anche no. Non c’era nessuno che rilasciava le credenziali del pellegrino. Devi andare alla Basilica dei Martiri. Tra un po’ lo divento io. Cammina cammina l’abbiamo trovata. Caldo becco. Zaino che pesa 12 kg (giuro che ho messo dentro l’essenziale e che domani diventerà il minimo indispensabile). Ora devo solo capire dove inizia il cammino, dove è lo start, dove è il cartello che mi dice “Cristina, il punto zero del cammino è qui“.

È questo il post con cui circa una settimana fa Cristina Plevani ha annunciato ai propri followers l’intenzione di fare, in compagnia del fedele amico a quattro zampe Nano, il cammino portoghese. Un percorso, nel corso del quale, ha già trovato modo di conoscere persone che l’hanno aiutata a scegliere la strada giusta, onde evitare di perdersi. In particolare, dopo essere uscita da Lisbona, è arrivata ad Alameda dos oceanos, dove una coppia “mi ha vista bardata di tutto punto e che stavo sbagliando strada, mi ha portata sulla via giusta e mi ha spiegato le indicazioni: sono minuscoli cartellini o adesisvi attaccati ai pali. In Spagna sono di pietra e più vistosi. Morale: Lisbona – Alpriate la guida mi da 22,3 km (albergo chiuso fino a marzo). Per fortuna ho incontrato una coppia di stranieri e un altro signora americano (col quale stasera divido la stanza) e abbiamo proseguito insieme alla ricerca di un letto fino a Alverca do Ribatejo, altri 10,1 km. Zio pino. Se ero da sola mi buttavo in un cespuglio e aspettavo il domani”.

Un cammino, quello della vincitrice della prima edizione italiana del Grande Fratello, tutto raccontato tramite social, con foto e video delle varie tappe, postate su Instagram. Al suo fianco, l’inseparabile Nano, che, con il senno di poi, dichiara la stessa Cristina Plevani sorridendo, avrebbe portato con un passeggino. Arrivati a Santarèm, l’ex gieffina ha poi scritto di essere fortunati, “perché dormiamo vicino ad una piazza che ci segnala la via per Fatima“. Spiegando come proprio a Santarèm i cammini si dividono, con le persone che possono decidere se seguire le frecce gialle per Santiago de Compostela, oppure le frecce blu per Fatima. “Noi facciamo la deviazione per Fatima per poi riprendere per Santiago. Se fai 30 fai anche 31″.

Non resta quindi che continuare a seguire Cristina Plevani sui social, per seguire le varie tappe del Cammino Portoghese, che sicuramente si rivelerà essere una meravigliosa esperienza soprattutto dal punto di vista interiore. D’altronde, come scritto dalla stessa Plevani “mi fa male tutto quando cammino ma che meravigliosa sensazione di libertà“.