Croazia: dissequestrato il peschereccio italiano, ha già lasciato porto di Pola

Il motopeschereccio 'Tenace' dopo il pagamento di una sanzione è stato dissequestrato dalle autorità croate. A quanto apprende l'Adnkronos, l'imbarcazione ha lasciato il porto di Pola per dirigersi verso le coste italiane.

Ieri pomeriggio il motopeschereccio, a causa dello sconfinamento in acque territoriali croate, era stato fermato da una motovedetta della capitaneria croata, che lo aveva condotto nel porto di Pola dove era stato sequestrato. L'equipaggio è composto da cinque italiani.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli