Croazia, testa a testa tra candidati in ballottaggio presidenziali -2-

Dmo

Roma, 4 gen. (askanews) - Il ruolo del presidente è per lo più di rappresentanza in Croazia, ma il capo di stato tiene ancora le deleghe per il comando dell'esercito e della rappresentanza del Paese all'estero. Inoltre il fatto che il presidente venga eletto direttamente dal popolo dà alla carica un peso politico di rilievo come espressione diretta della società.

Il voto di domani è cruciale soprattutto per un fattore: l'elezione di Milanovic, di un partito avverso a quello di governo, proprio durante il semestre di turno di presidenza Ue potrebbe scuotere l'esecutivo e la tenuta politica del Paese. Inoltre la presidenza europea di Zagabria dovrà gestire la Brexit e l'inizio dei negoziati post-divorzio. (Segue)