Crolla il token di Crypto.com, contagiato dalla crisi di Ftx

STEFANI REYNOLDS / AFP

AGI - Il fallimento di Ftx rischia di innescare un effetto domino tra le borse di criptovalute, e ora finisce nel mirino anche Crypto.com, il cui token nativo è crollato ai minimi di 22 mesi. La società ha annunciato che l'amministratore delegato Kris Marszalek andrà in diretta su YouTube per rispondere alle domande su alcune transazioni sulla piattaforma che hanno scatenato speculazioni e ritiri di fondi.

Le preoccupazioni per la posizione finanziaria della borsa si sono intensificate nel fine settimana dopo i dati che hanno mostrato che a ottobre aveva accidentalmente inviato circa l'82% delle sue riserve di Ethereum - circa 400 milioni di dollari - a un portafoglio collegato a Gate.io.

Sebbene i fondi siano stati recuperati, gli operatori hanno affermato che il trasferimento contraddice le affermazioni di Crypto.com secondo cui tutti i fondi degli utenti sono tenuti offline in portafogli "freddi".

Il Wall Street Journal ha riferito che i prelievi presso Crypto.com sono aumentati durante il fine settimana. Crypto.com è tra i primi 10 exchange per fatturato a livello globale, ma è più piccolo di Ftx e del leader di mercato Binance.

Ha fatto notizia nel 2021 dopo aver firmato un accordo da 700 milioni di dollari per ribattezzare lo Staples Center di Los Angeles come Crypto.com Arena. Nel frattempo, gli effetti del crollo di Ftx, società con sede alle Bahamas, che ha presentato istanza di fallimento venerdì scorso dopo un'ondata di prelievi da parte dei clienti e un fallito accordo di salvataggio con la borsa rivale Binance, hanno continuato a influenzare i mercati.

L'autorità di regolamentazione dei titoli delle Bahamas e gli investigatori finanziari stanno indagando su potenziali comportamenti scorretti. Bloomberg news ha riferito che la borsa Aax ha interrotto i prelievi. Visa Inc, il più grande processore di pagamenti al mondo, ha detto di aver interrotto gli accordi per le carte di credito globali con la piattaforma.