Crolla un gradino delle scale mobili nella stazione Furio Camillo a Roma

scala mobile

Paura in metro a Roma: è crollato un gradino delle scale mobili nella stazione di Furio Camillo, della linea A. Il bilancio è positivo: non ci sono feriti, solo tanto spavento per tutti i presenti, memori di quanto accaduto nella stazione di Repubblica a ottobre 2018 quando rimasero feriti numerosi tifosi del Cska di Mosca.

Incidente sulle scale mobili a Furio Camillo

Attorno alle 18:00 del 9 Febbraio si è verificato un incidente nella metro della Capitale. Un gradino di una delle scale mobili si sarebbe staccato, finendo poi inghiottito dalla struttura stessa, come testimoniano le immagini diffuse sui social. Paura ovviamente per le persone che si trovavano sopra o nei pressi della scala ma, per fortuna, nessuno era presente sul gradino crollato in quel preciso momento. La stazione della linea A non è stata chiusa, lasciando quindi regolare la circolazione della metropolitana. Sul posto sono intervenuti i tecnici e il personale di stazione.

L’indignazione dei romani

L’incidente non ha provocato feriti ma l’indignazione dei romani, tra cui il deputato di Italia Viva Luciano Nobili. Proprio lui ha pubblicato sul suo profilo Twitter la foto del gradino crollato, commentando l’accaduto e rivolgendosi all’amministrazione capitolina: “Solo due giorni fa il Campidoglio annunciava di aver proceduto alla manutenzione delle scale mobili della stazione metro Furio Camillo. Stasera sono venute giù. Cos’altro deve succedere perché la Raggi e il Movimento Cinque Stelle prendano atto del fallimento e liberino Roma dalla loro incapacità?”. Intanto l’Atac ha aperto un’indagine interna per scoprire le cause del guasto.