Crolla viadotto sull’A6 Torino-Savona: intervento dei vigili del fuoco

crolla viadotto sull'A6 Torino-Savona

Il maltempo mette in ginocchio la Liguria e i danni continuano ad aumentare: crolla viadotto sull’A6 Torino-Savona. Il bilancio è ancora sconosciuto: immediato l’intervento di polizia stradale, vigili del fuoco e soccorritori. Il disastro ha avuto luogo nella zona di Altare, nel tratto savonese in direzione nord, al chilometro 122.

Crolla viadotto sull’A6 Torino-Savona

Crollato il tratto di autostrada chiamato “Verdemare“, una parte di strada successiva all’innesto con la A10, a circa un chilometro e mezzo da Savona. I vigili del fuoco sono ancora al lavoro per accertare l’eventuale coinvolgimento di persone. Fortunatamente però, stando a quanto emerso finora, non ci sarebbero vittime: sembrerebbe, infatti, che nessuna persona sia rimasta coinvolta.

Potrebbe essere stata una frana, determinata dal maltempo insistente delle ultime ore, ad aver provocato il crollo. Le forti piogge, infatti, avrebbero fatto cedere una parte della montagna circostante, portando con sé una porzione dell’infrastruttura. Intanto il governatore Giovanni Toti è impegnato in una riunione in prefettura. “I vigili del fuoco stanno già intervenendo e tra poco anche noi saremo sul posto. Ora siamo in Prefettura a Savona al CCS, Centro Coordinamento Soccorsi e stiamo facendo il punto con il prefetto e le forze dell’ordine”. Così ha comunicato il presidente della Regione Liguria sul suo profilo Facebook. Poi ha detto ai suoi cittadini: “Invito tutti i residenti dell’entroterra savonese a non muoversi”. Per ragioni di sicurezza, è stato chiuso il tratto di A6 e sta per essere interrotto anche nel lato opposto, in direzione Savona.