Crollo Genova, Anzaldi (Pd): figuraccia Rai1 su minuto silenzio

Pol/Arc

Roma, 14 set. (askanews) - "Chi è il responsabile del disturbo creato al minuto di silenzio in ricordo delle vittime di Genova, nel corso della Prova del cuoco a Rai1? Un'imbarazzante figuraccia per la Rai, un danno di immagine per il servizio pubblico che lascia stupefatti, se si pensa che a vigilare su quella trasmissione ci sono tanti strapagati direttori, vicedirettori, capistruttura, etc. Una gaffe che rischia di superare addirittura il countdown farlocco di Capodanno". Lo scrive su facebook il deputato del Partito democratico e segretario della commissione di Vigilanza Rai, Michele Anzaldi, che pubblica il video dell'episodio.

"Come segnalano le lamentele - prosegue Anzaldi - degli utenti sui social, e come si può verificare riascoltando la trasmissione, durante il minuto di raccoglimento delle 11.36, rispettato a Genova come in tutti i luoghi istituzionali a un mese dal crollo del ponte Morandi, sulla rete ammiraglia della Rai il momento del silenzio è stato macchiato dalle voci della regia, mandate in onda proprio durante quei 60 secondi. Chi ha sbagliato? La Rai chiarisca e si scusi coni familiari delle vittime e con il pubblico".