Crollo Genova, Fontana (Fi): no retorica, accertare responsabilità

Pol/Bac

Roma, 14 ago. (askanews) - "Abbiamo oggi commemorato le vittime causate dal crollo del ponte Morandi, un tragico ricordo che non si deve esaurire in vuota retorica". Lo ha dichiarato Gregorio Fontana, Questore di Montecitorio, presente a Genova alla commemorazione delle 43 vittime del crollo del ponte Morandi, in rappresentanza della Camera dei Deputati.

"Genova - ha aggiunto - ha saputo reagire con grande civiltà e fierezza: i cittadini e gli amministratori locali hanno dato un significativo esempio a tutta l'Italia. E' fondamentale che la giustizia faccia rapidamente il suo corso e che siano accertate con chiarezza tutte le responsabilità per evitare che permangano zone d'ombra sulle scelte future".

"Occorre anche un impegno serio per recuperare i gravi ritardi che contraddistinguono il nostro Paese con investimenti adeguati per il nostro sistema infrastrutturale, a cominciare dalla prossima manovra finanziaria. C'è la necessità urgente di nuove infrastrutture, ma anche di metterne in sicurezza molte altre che versano in uno stato di degrado inaccettabile", ha concluso.