Crollo Genova, parenti vittime: no a prescrizione pr questi reati

Mpd

Roma, 14 ago. (askanews) - "Chiediamo con forza la modifica di norme di legge affinchè i processi siano brevi, perchè le famiglie possano trovare pace, chiediamo che nessun reato di tale gravità possa essere prescritto, chiediamo che in casi come questo che dovessereo avvenire in futuro una nuova legge possa consentire in automatico e da subito la creazione di un'unità di crisi che gestisca le emergenze economiche, le esigenze di supporto psicologico e tutto quanto necessario per far percepire a colopro che hanno subito una tale barbarie, la vicinanza delle Istituzioni". E' l'appello di Egle Possetti, a rappresentanza dei parenti delle vittime, nel giorno della commemorazione del crollo di ponte Morandi a Genova. "Cerchiamo con determinazoine la verità e il cambiamnto - ha detto commossa - perchè noi queste 43 vittime non le dimenticheremo mai".