Crollo Genova, Toti: è un giorno di dolore ma anche di orgoglio

Fos

Genova, 14 ago. (askanews) - "È una giornata di dolore ma anche di orgoglio per questa città. Di dolore perché ricordiamo 43 vittime, per le quali speriamo che ci sia presto una giustizia, che non deve essere sommaria e di polemica ma legata alla verità dei tribunali. Di orgoglio perché un anno dopo la città è risollevata e tutto quello che poteva essere fatto è stato fatto". Lo ha detto il governatore della Liguria, Giovanni Toti, parlando con i giornalisti poco prima dell'inizio della cerimonia di commemorazione del primo anniversario del crollo di Ponte Morandi.