Crollo palazzo Miami: ricerche sospese, il palazzo sarà demolito

·2 minuto per la lettura
Crollo palazzo a Miami: ricerche sospese, il palazzo sarà demolito
Crollo palazzo a Miami: ricerche sospese, il palazzo sarà demolito

È di domenica 4 luglio 2021 la notizia dell’imminente sospensione delle ricerche dei possibili sopravvissuti alla tragedia del crollo parziale di un palazzo a Miami e più precisamente a Surfside. A causa di una pericolosa tempesta tropicale in arrivo, l’intero edificio dovrà essere demolito; ecco qual è il bilancio delle vittime e dei dispersi aggiornato.

Crollo palazzo a Miami, sospese le ricerche: il bilancio aggiornato

Sono ufficialmente sospese le ricerche delle persone rimaste intrappolate tra le macerie del palazzo parzialmente crollato a Surfside nella giornata di giovedì 24 giugno 2021. Il bilancio attuale, aggiornato al 4 luglio 2021, relativo a vittime e dispersi coinvolti nella tragedia di Miami è di 24 morti e 121 dispersi.

Crollo palazzo a Miami, sospese le ricerche: il motivo

Le ricerche degli eventuali sopravvissuti al crollo del palazzo di Surfside, verificatosi nella giornata del 24 giugno, saranno sospese per un motivo ben preciso. La notizia dell’arrivo di un’imminente tempesta tropicale in Florida chiamata Elsa potrebbe mettere in pericolo la sicurezza dei soccorritori impegnati nelle operazioni di ricerca. Pertanto, si è ritenuto doveroso programmare una demolizione controllata della restante parte dell’edificio che è ancora in piedi.

La demolizione potrebbe richiedere alcuni giorni di lavoro intenso e di questa decisione le famiglie degli attuali soggetti che risultano ancora essere dispersi, sono stati informati con largo anticipo, come di dovere.

Daniella Cava Levine, sindaco della contea di Miami-Dade, ha dichiarato che le operazioni di ricerca riprenderanno non appena ciò che resta del palazzo crollato a Surfisde, sarà completamente messo in sicurezza.

La demolizione della struttura rimasta ancora in piedi, inizialmente programmata per fine luglio, è stata anticipata a causa dell’imprevedibile arrivo della tempesta Elsa, che di fatto ha stravolto tutti i piani organizzativi dei soccorsi.

Crollo palazzo a Miami, sospese le ricerche: le indagini sugli altri palazzi vicini

In seguito alla tragedia costituita dal crollo parziale di un palazzo a Surfside, attualmente sono in corso le indagini per valutare le condizioni di sicurezza e i possibili problemi di carattere strutturale, che caratterizzano i palazzi vicini a quello crollato.

Secondo quanto riportato dal New York Times, alla base della vicenda del crollo del palazzo a Surfside, potrebbe esserci un originario difetto di costruzione dello stesso associato ad importanti danni strutturali, che negli anni non sono stati mai curati tramite l’esecuzione risolutiva di lavori idonei.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli