Crotone, agguato a ex sindaco Roccabernarda: indagati due 17enni

(Adnkronos) - Agguato contro Francesco Coco, 74enne ex sindaco di Roccabernarda, ex consigliere comunale ed ex consigliere provinciale di Crotone. Questa notte, poco prima delle 24.00, due soggetti con i volti travisati, dopo essere penetrati all'interno dell'abitazione rurale del sottufficiale in pensione dei carabinieri, aggredendolo con un bastone mentre stava scendendo dal proprio veicolo. I due si sono dati immediatamente alla fuga nelle campagne circostanti. Sul posto è intervenuto il 118, che ha trasportato Coco presso l'ospedale di Crotone e poi presso quello di Catanzaro (ospedale Pugliese), dove l’ex sindaco è ora ricoverato in prognosi riservata ma non è in pericolo di vita.

Sul posto i militari della Compagnia di Petilia Policastro (Kr) e quelli del Reparto Operativo - Nucleo Investigativo di Crotone. Gli immediati accertamenti investigativi svolti hanno consentito di focalizzare l'attenzione su due 17enni, uno dei quali nipote di un esponente di vertice di una consorteria di ’ndrangheta del territorio. La loro posizione è al vaglio dei militari, al fine anche di comprendere il motivo del brutale pestaggio. Nelle prossime ore potrebbero essere emessi ulteriori provvedimenti nei loro confronti. Sono stati, infine, rinvenuti e sequestrati gli indumenti utilizzati dagli aggressori ed abbandonati nelle campagne circostanti durante le rocambolesche fasi della fuga a piedi. Le indagini proseguono attraverso la visualizzazione delle telecamere pubbliche e private presenti nell'area.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli