Crucioli(M5s):in Liguria in atto uno scempio, intervenga Grillo

Fos

Genova, 11 feb. (askanews) - Il senatore ligure del M5s Mattia Crucioli ha invitato con un post sulla sua pagina Facebook il garante Beppe Grillo a "intervenire" dopo che "il reggente Vito Crimi (insieme a Danilo Toninelli) ha comunicato che la decisione di porre o meno al voto su Rousseau la questione delle alleanze per le regionali liguri dipenderà dal 'sentimento' che verrà espresso nell'assemblea degli iscritti convocata a Genova per domenica prossima".

"Nell'antica Roma - ricorda Crucioli - i comizi centuriati erano assemblee con meccanismi di voto che consentivano ad alcune classi di prevalere su altre, pur dando l'impressione di aver svolto un percorso condiviso. Il tratto più innovativo del moVimento consisteva nella democrazia diretta resa possibile dall'utilizzo di una piattaforma informatica che inverava il principio dell'uno vale uno".

"Tale principio - sottolinea il senatore ligure - è in pericolo perché si sta tentando di passare dalla democrazia diretta di Rousseau ad una forma nuova di comizi centuriati. Davanti a tale scempio e prima dell'arrivo delle 'truppe cammellate' - conclude Crucioli - dovrebbe intervenire il garante, che per statuto vigila sui principi del moVimento".