Csaba dalla Zorza con un vestito Vichy decreta il pattern definitivo dell'Estate 2021

·2 minuto per la lettura
Photo credit: Vincenzo Lombardo - Getty Images
Photo credit: Vincenzo Lombardo - Getty Images

Questo è il momento di dare potere alla fantasia (letteralmente) e all'immaginazione. Di coccolarci con piccoli gesti e pensieri che ci diano leggerezza, e perché no... sognare abiti belli, delicati, femminili e romantici. Nulla più del vestito a quadretti Vichy di Csaba dalla Zorza ci aiuta a immaginarci come fossimo su un verde prato al tramonto a fare un pic nic, accarezzate dalla luce dorata con addosso soltanto un leggero vestito di cotone a piccoli check bianchi e blu. La stampa Vichy, divenuta celebre negli Anni 50 e tradizionalmente associata allo stile ladylike, continua a essere tra le fantasie di tendenza delle collezioni primaverili, e assieme ai pois e all'immancabile floreale anche quest'anno si contende lo scettro di motivo must have dell'Estate 2021.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

La sua immagine ci riporta dirette nel passato. Alle indimenticabili icone di stile. Il Vichy, il celebre tessuto a quadretti bicolore dal sapore provenzale, appare per la prima volta tra gli Anni 20 e 30. Il cinema contribuisce molto alla sua diffusione. Ricordiamo, per esempio, l'abito midi con maniche a palloncino e colletto di Katharine Hepburn in Scandalo a Filadelfia (1946). Ma sarà Brigitte Bardot negli Anni 50 a rendere questo tessuto un cult, indossandolo sia sul set che nella vita privata, e scegliendolo persino per le nozze con Jacques Charrier. Ma veniamo a oggi. Se le icone di stile del passato lo sfoggiavano su semplici pantaloni o shorts, per Csaba dalla Zorza non ci sono limiti alla fantasia. La conduttrice lo propone in una versione bianca-blu di un lungo abito con maniche a palloncino abbinato a ballerine nude: un total look che non passa inosservato. Insomma, non ci sono più limiti per i quadretti Vichy. Il segreto per indossarlo non è più legato al concetto di ‘semplicità’ ma piuttosto a quello di ‘libertà’.

Sulle tracce di B.B. (Brigitte Bardot). Quadretti bianchi e blu: questa è la fissazione di questa estate. Una moda, quella del tessuto Vichy, che mai come ora è decisa a ritornare. Agli outfit street style il merito di saper deliziare con le proposte contemporanee, adatte anche nella quotidianità. Camicie da annodare in vita e abiti chemisier rappresentano quel gusto romantico e malizioso, rubato alla moda vintage. Ormai è chiaro: non c'è estate senza un quadretto.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli