Csm, domani plenum straordinario per 3 nomine Dna, giovedì per PG -2-

Red/Cro/Bla

Roma, 11 nov. (askanews) - Giovedì 14 novembre, alle 16, seduta straordinaria del Plenum con all'ordine del giorno la nomina del procuratore generale della Corte di Cassazione, uno dei componenti di diritto del Csm. In corsa, per succedere a Riccardo Fuzio, andato in pensione anticipatamente, ci sono il Pg di Roma, Giovanni Salvi, il Pg di Napoli, Luigi Riello, e l'avvocato generale della Cassazione, Marcello Matera.

Nella seduta di giovedì scorso, la V Commissione del Csm, che si occupa degli incarichi direttivi, Salvi ha ottenuto tre preferenze espresse dal presidente della Commissione, Mario Suriano (AreaDg), dal consigliere Piercamillo Davigo (A&I) e dal laico Alberto Benedetti (M5S). Due voti sono andati a Riello, da parte della togata Loredana Miccichè (Mi) e del laico Michele Cerabona (Fi), un voto a Matera, da parte del consigliere togato Marco Mancinetti (Unicost).

Mercoledì 13 novembre, il Plenum si riunisce, come da calendario alle 10.