Csm, Ermini in Israele per cerimonia in memoria giudice Giannola

Red/Cro/Bla

Roma, 25 ott. (askanews) - Il vicepresidente del Consiglio Superiore della Magistratura, David Ermini, in rappresentanza del Csm, si recherà lunedì 28 ottobre in Israele per la piantumazione di due querce in memoria di Antonino Giannola, presidente del tribunale di Nicosia barbaramente ucciso il 26 gennaio 1960, e dei caduti dell'Arma dei carabinieri.

La cerimonia, alla quale saranno presenti il consigliere Piercamillo Davigo, il generale di corpo d'armata Giovanni Nistri, l'ambasciatore italiano in Israele Pierluigi Benedetti e rappresentanti del Fondo nazionale ebraico, si svolgerà la mattina del 30 ottobre nella foresta presidenziale di Tsorà, nel bosco dedicato ai magistrati italiani assassinati dalle organizzazioni terroristiche e criminali.

Il 29 ottobre, dopo la visita al Memoriale dell'Olocausto di Yad Vashem a Gerusalemme, Ermini incontrerà i rappresentanti della comunità italiana in Israele e presenterà, assieme a Davigo e al curatore Stefano Amore, il libro 'Ritratti del coraggio. Lo Stato italiano e i suoi magistrati', libro scritto per ricordare e far conoscere, soprattutto ai più giovani, i nomi e la storia di quei magistrati che hanno sacrificato la vita per la democrazia e il futuro del nostro Paese.