Csm: Lega, 'ok riforma ma referendum faranno la differenza'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 26 apr. (Adnkronos) – "Per senso di responsabilità abbiamo garantito sostegno alla riforma, almeno per salvaguardare quei piccoli traguardi comunque raggiunti. Resta inteso che non ci diamo per vinti. Al Senato riproporremo tutte le modifiche necessarie a ridare credibilità e autorevolezza alla magistratura. Siamo certi, inoltre, che avremo modo di vedere quel coraggio, che è mancato alla Camera, in occasione del voto sui cinque referendum sulla Giustizia del prossimo 12 giugno dove sarà il Sì degli italiani a fare la vera differenza". Così il deputato della Lega Roberto Turri, capogruppo in commissione Giustizia, durante le dichiarazioni di voto in aula sulla riforma dell'ordinamento giudiziario.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli