Csm, si è insediata la togata Elisabetta Chinaglia

Bla

Roma, 17 dic. (askanews) - Elisabetta Chinaglia si è insediata ufficialmente quale togata del Consiglio Superiore della Magistratura. Il Plenum del Csm ha approvato all'unanimità sia la pratica di convalida della verifica dei titoli, sia la pratica del suo collocamento fuori ruolo del magistrato, fino a ieri, presidente di sezione al Tribunale di Asti.

Il vice presidente del Csm, David Ermini, a nome del plenum, ha dato il benvenuto a Chinaglia. "Buon lavoro alla consigliera Chinaglia che entra a far parte del Csm. Oggi ricomponiamo il consiglio, è un bel messaggio per la magistratura, per le istituzioni, per il Paese intero".

Chinaglia è stata eletta alle elezioni suppletive dell'8-9 dicembre scorsi, per il posto rimasto vacante dopo le dimissioni di Paolo Criscuoli, l'ultimo dei cinque consiglieri togati che avevano lasciato il Csm dopo l'inchiesta della Procura di Perugia sui presunti condizionamenti per le nomine dei vertici degli uffici giudiziari.