Cuba, entro sabato la nomina di un primo ministro

Coa

Roma, 18 dic. (askanews) - Dopo oltre 40 anni il governo di Cuba avrà nuovamente un primo ministro. Entro sabato prossimo, infatti, il Parlamento locale nominerà ufficialmente un nuovo capo dell'esecutivo, su proposta del presidente Miguel Diaz-Canel, senza che al momento sia del tutto chiaro quali saranno i suoi reali poteri. La carica di primo ministro era stata abolita nell'isola nel 1976. L'ultimo a ricoprire questo incarico fu Fidel Castro, durante la Rivoluzione dal 1959 al 1976, quando divenne presidente dei Consigli di Stato e dei ministri.

L'Assemblea nazionale, convocata per due sessioni ordinarie all'anno, si riunirà venerdì e sabato con il compito di attuare alcune delle modifiche incluse nella riforma costituzionale approvata ad aprile, compreso il ritorno della carica di primo ministro.(Segue)