Cuba: Ferrara (M5S), 'Italia per rimozione sanzioni ma non in generale'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 31 mar. (Adnkronos) – "Ringrazio il ministro degli Esteri Luigi Di Maio che oggi, rispondendo a una mia domanda diretta nel corso delle sue comunicazioni al Parlamento sulle linee programmatiche del suo dicastero, ha chiarito l'equivoco sul recente voto italiano all'Onu su Cuba. Il ministro ha ricordato che l'Italia in sede Onu ha sempre votato per la rimozione delle sanzioni contro Cuba, l'ultima vota nel 2019, e ha ricordato la nostra gratitudine per il supporto sanitario che ci hanno dato un anno fa per l'emergenza Covid. Il voto della scorsa settimana riguardava la richiesta, avanzata da alcuni Paesi, di abolire in generale lo strumento delle sanzioni in quanto tale e su questo l'Italia ha espresso la sua posizione contraria". Lo afferma il senatore Gianluca Ferrara, vicecapogruppo M5S e capogruppo in commissione Esteri di Palazzo Madama.