Cuba, sui social i video della repressione

Da Cuba video di denuncia degli attivisti, che diffondono filmati e foto della repressione e degli arresti degli attivisti prelevati nelle loro case.

Come in un video che mostra gli agenti che fanno irruzione in una casa, armi in mano, mentre si sente una donna che grida "i miei figli, i miei figli" ed il pianto di bambini. "Stanno dando la caccia alle persone nelle loro case", dice Anamely Ramos Gonzalez, del movimento San Isidro, sottolineando le "la repressione ora non è solo nelle manifestazioni in piazza, ma nelle case".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli