Cucchi, Carabiniere Casamassima: sono assolutamente soddisfatto

Nav

Roma, 14 nov. (askanews) - "Sono assolutamente soddisfatto". Così ha detto il carabiniere Riccardo Casamassima tramite il proprio difensore Serena Gasperini. "Ha pagato sulla sua pelle per le rivelazioni, Casamassima è stato il testimone cardine del processo - sottolinea l'avvocato- aprendo poi la strada alla confessione di Tedesco, per questo oggi è voluto essere in aula". Lo stesso Casamassima in aula ha spiegato: "E' difficile andare avanti. Adesso apro e chiudo un cancello. Dopo tanti anni di lavoro speravo in qualcos'altro".

Su Facebook scrive: "La giustizia è arrivata. Siamo arrivati a questo risultato tutti insieme con tutta la gente che ci ha sostenuto, con i nostri avvocati Serena Gasperini, Daniele Fabrizi, Fabio Anselmo. Oggi il mio pensiero va a tutte quelle famiglie che cercano la verità per i loro cari. Va al poliziotto Antonino Agostino ammazzato dalla mafia. Ad Attilio Manca. A Marco Vannini e Serena Mollicone. Giuseppe Uva. Marcello Lonzi. Al marinaio Nasta a tutti e tanti altri. Spero di ritornare a fare il mio lavoro e sono fiducioso nelle decisioni del Comandante Nistri. Riposa Stefano... riposa in pace frate...".