Cucchi, carabinieri sotto accusa non sono parte civile

Nav

Roma, 20 gen. (askanews) - I carabinieri imputati nel processo sui depistaggi per il caso Cucchi non possono esser ritenuti parte civile. Il giudice monocratico del tribunale di Roma ha respinto la richiesta avanzata dai due militari dell'Arma. Secondo i legali dei carabinieri Di Sano e Labriola, i due militari avevano solo eseguito gli ordini.