Cucchi, Giovanardi: "Scuse? No, mai offeso nessuno"

webinfo@adnkronos.com

"Chiedere scusa? No, perché dovrei? Sono stato assolto sempre dalle accuse della famiglia Cucchi. Mai offeso nessuno. Ho sempre detto la verità, non devo chiedere scusa". Lo dice Carlo Giovanardi a La Zanzara su Radio 24 sul caso Cucchi. "C'è una sentenza che dice altro: bastava dargli da bere per salvare Cucchi", insiste Giovanardi, che aggiunge: "Famiglia Cucchi isolata? Ma se ha avuto sostegno, film e sceneggiati!". E ancora: "Chi non la pensa come la Cucchi viene linciato".