Cucchi, Ilaria: la nostra è una battaglia di civiltà

Red/Nav

Roma, 9 nov. (askanews) - "Io non capisco quel meccanismo per cui chi si rimbocca le maniche e cerca di guadagnarsi quella verità, prima ancora che giustizia, di arrivare al riconoscimento della verità, che quindi si imbarca in una battaglia di civiltà, diventa poi antipatico a tante persone". Così scrive Ilaria Cucchi nel messaggio postato su Facebook dall'associazione e onlus dedicata al fratello Stefano.