Cucchi: pm, impossibile negare nesso pestaggio-morte

Nav/Nes

Roma, 3 ott. (askanews) - "E' impossibile dire che non ci sia un nesso di causalità tra il pestaggio e la morte" di Stefano Cucchi. Lo ha detto il pm Giovanni Musarò nel corso della sua requisitoria nel processo a 5 carabinieri in relazione alla morte del giovane geometra. "I periti parlano di multifattorialità a produrre la morte di Cucchi. Ma tutti i fattori hanno un unico denominatore: sono connessi al pestaggio, sono connessi al trauma subito da Cucchi", ha continuato.