Cucchi, Salvini insiste: "Continuo a dire che droga fa male"

webinfo@adnkronos.com

"Mi ha querelato Carola, mi querelerà anche Cucchi. Io continuo a dire che la droga fa male". Così Matteo Salvini, oggi alla Camera, rispondendo a una domanda sul caso Cucchi. "Se c'è qualcuno che pensa faccia bene, lo dica", aggiunge il leader della Lega.  

Solo due giorni fa Ilaria Cucchi, la sorella del geometra pestato a morte in caserma, aveva annunciato querela nei confronti del leader del Carroccio: "Insiste sul tema droga a commento della sentenza che condanna coloro che hanno pestato Stefano per omicidio preterintenzionale? Anch'io - aveva detto - sono contraria alla droga come alle truffe ai danni dello Stato come alla Corruzione come ai rimborsi fasulli a spese dei cittadini normali come me che pagano le tasse e non hanno 80 anni per mettersi in pari. E non amo di diamanti''.