Cucchi, tre anni e 8 mesi per maresciallo Mandolini -2-

Nav

Roma, 14 nov. (askanews) - Alessio Di Bernardo e Raffaele D'Alessandro sono stati condannati a 12 anni di carcere, Francesco Tedesco a 2 e sei mesi per falso e Roberto Mandolini a 3 anni e otto mesi, mentre cade accusa nei confronti di Vincenzo Nicolardi. In particolare, secondo quanto spiegato dai legali, i giudici hanno riqualificato in falsa testimonianza l'originario reato di calunnia compiuto ai danni dei tre agenti di polizia penitenziaria, accusati ingiustamente (e poi sempre assolti) del pestaggio di Stefano Cucchi. Sul punto ha assolto i carabinieri Francesco Tedesco, Roberto Mandolini e Vincenzo Nicolardi 'perché il fatto non costituisce reato´.