Cucciolo con cuore sul petto: accampati fuori dal rifugio per adottarlo

cane cuore sul petto

I cani sono da sempre i migliori amici dell’uomo. Sanno dare affetto incondizionato, a volte molto più di quello che i padroni sono in grado di dimostrare. Una bella storia arriva dall’Oklahoma. Davanti a un canile una famiglia si è accampata per 27 ore pur di adottare un cane con un cuore sul petto.

Cane con un cuore sul petto: 27 ore per adottarlo

Un cuore nero sul petto e un muso dolcissimo lo rendono irresistibile: così il cucciolo di Border Collie ha presto lasciato il canile. Una famiglia ha fatto tutto il possibile per portarlo a casa, tanto da accamparsi per 27 ore davanti al canile in attesa del nullaosta per l’adozione.

Non si hanno notizie certe sul suo passato, ma lo sguardo triste fa commuovere. Il cucciolo aveva bisogno di qualcuno che finalmente lo amasse: la sua foto è diventata virale sui social network e ha conquistato il cuore di moltissimi utenti.

Secondo il regolamento dell’ente, tutti gli animali devono rispettare la quarantena nel centro. Gli animali che arrivano nella struttura, infatti, devono rimanere sotto osservazione per almeno cinque giorni prima di essere adottati. Ma una famiglia di Tulsa non ha resistito. Così, 27 ore prima che il cane potesse essere affidato, si è accampata nel parcheggio del rifugio in attesa del via libera.

Tanto entusiasmo tra i familiari. Il cucciolo ora si chiama Luna ed è stato adottato dalla famiglia di una futura sposa. Sarà Luna l’ospite d’onore durante la celebrazione delle nozze.