Cultura Digitale – In Puglia prestigioso riconoscimento per il Presidente di “Pagine Si! Spa” Sauro Pellerucci

(Adnkronos) - Lecce, 8 giugno 2022 - La premiazione si è svolta nell’ambito del convegno internazionale sul tema “Culture digitali, intersezioni con filosofia, arti e media”

Il sistema universitario pugliese è perfettamente consapevole del ruolo che può svolgere la cultura digitale in un processo di crescita del territorio. Ne costituisce una conferma il conferimento del premio “Cultura digitale” che il Centro Interdipartimentale di ricerca in Digital Humanities” dell’Università del Salento ha voluto attribuire al Presidente del Consiglio di amministrazione di “Pagine Si! SpA” Sauro Pellerucci. Si tratta di una delle figure di spicco dei processi di innovazione del nostro paese e non a caso PagineSi! è uno dei principali operatori italiani nel settore della comunicazione digitale, con un occhio particolare alla crescita del sistema delle piccole e medie imprese e della pubblica amministrazione.

Il premio è stato consegnato a Lecce, nel Teatro del Convitto Palmieri, dall’Assessore allo Sviluppo Economico ed all’Innovazione della Regione Puglia Alessandro Delli Noci. “L’innovazione, soprattutto in campo digitale – ha affermato Delli Noci – è sempre stato nel mio DNA. Ecco perché queste iniziative assunte dall’Università del Salento sono particolarmente utili perché consentono di analizzare le evoluzioni compiute e i cambiamenti che le stesse comportano nella nostra vita. In questo contesto – ha concluso l’Assessore regionale – parlare di buoni esempi come quello del Presidente Pellerucci può risultare ulteriore fonte di ispirazione collettiva sulle strade da intraprendere”.

Particolarmente commosso per il riconoscimento ottenuto il Presidente Pellerucci: “Quando la cultura digitale accompagna la responsabilità e la sostenibilità di chi opera per far crescere la propria terra – ha affermato - vuol dire che abbiamo centrato l’obiettivo. Qui in Puglia noi operiamo con un gruppo di collaboratori giovani e decisamente motivati che vogliono il bene della propria terra. Con loro, così come avviene nel resto d’Italia, aiutiamo le aziende a crescere utilizzando i vantaggi dei processi di digitalizzazione”.

La cerimonia di premiazione, così come ricordato dal Direttore del Centro di ricerca in Digital Humanities dell’Università del Salento, Mario Bochicchio, si è svolta nell’ambito del convegno internazionale sul tema “Culture digitali, intersezioni con filosofia, arti e media”.

La serata si è conclusa presso l’incantevole cornice della Masseria Le Stanzie di Supersano con la presentazione del nuovo romanzo di Sauro Pellerucci “Il bosco e la ghiandaia”.

Contatti: https://www.ibs.it/bosco-ghiandaia-libro-sauro-pellerucci/e/9788889101018?inventoryId=391507351#cc-anchor-dettagli

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli