Cultura e Coronavirus: i ballerini della Scala si allenano a casa

Cultura e Coronavirus: i ballerini della Scala si allenano a casa

Milano, 12 mar. (askanews) – L’emergenza Coronvirus non ferma il corpo di ballo del Teatro alla Scala. Nonostante la decisione della direzione del Piermarini di sospendere “cautelativamente” le vendite di biglietti per gli spettacoli previsti tra aprile e maggio, i ballerini continuano ad allenarsi, ciascuno a casa sua. Un tipo inedito di homeworking, come si vede chiaramente nel video che il corpo di ballo del Teatro alla Scala ha postato sui principali social network aderendo alla campagna #iorestoacasa.

Un modo per dare continuità a un’attività professionale particolarmente “fisica” che proprio per questo non può essere messa in stand-by dal virus che si è diffuso soprattutto sul territorio della Lombardia. Ma anche per sensibilizzare la popolazione al rispetto delle forti limitazioni scattate nel tentativo di limitare la diffusione del contagio.