Cultura, Franceschini: 'Fondo allarga competenze Ics, ragionare su sua denominazione'

·1 minuto per la lettura

"Il Fondo Cultura è una strada che proseguiremo, le strade giuste vanno percorse con convinzione: è l'inizio di un percorso che, insieme all'Istituto Credito Sportivo, continueremo a seguire nei prossimi anni. Sono convinto che diventerà una operazione di grande vitalità, che allarga le competenze dell'Ics, e su questo bisognerebbe ragionare anche sulla denominazione, e crea la giusta integrazione tra pubblico e privato". E' quanto afferma il ministro della Cultura, Dario Franceschini, presentando i risultati del ‘Fondo Cultura’.

"Sulla cultura sono state messe risorse enormi, e questo è il Governo che più ha investito in cultura, con circa 7 miliardi previsti dal Pnrr. Governo e Parlamento condividono questa strategia che proseguirà aldilà dei colori degli esecutivi che si alterneranno in futuro. Non si tornerà alla marginalizzazione del ruolo della cultura e del Ministero”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli