Cultura, De Luca: su fondi teatri dovremmo fare ritocco anche noi

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Napoli, 25 nov. (askanews) - "Abbiamo letto che la Regione Lombardia e il Comune di Milano ridurranno del 20% lo stanziamento per i teatri di Milano. Dovremo fare anche noi un ragionamento su qualche ritocco perché quello che stanzia la Regione Campania per la cultura non ha paragoni in Italia". Così il governatore campano, Vincenzo De Luca, nel corso della diretta Facebook del venerdì durante la quale è tornato a parlare delle risorse stanziate per la cultura e per i teatri, tra cui anche il San Carlo di Napoli.

"Rimarremo sempre al doppio del finanziamento di altre Regioni, ma mi interessava ricordare quello che facciamo per la cultura come Regione Campania, che non è la regione più ricca d'Italia. Sono cose che - ha sottolineato - meritano rispetto e apprezzamento, mi faceva piacere ricordarlo a qualche smemorato che fa finta di non saperlo".

Nello specifico, il presidente della Regione Campania ha ricordato che "il Teatro alla Scala riceve dalla Regione Lombardia 3,3 milioni, il San Carlo nel 2022 ne ha ricevuti sette dalla Regione, più del doppio di quanto da' la Lombardia e quasi il doppio di quanto da' il Comune di Milano, che stanzia 4 milioni". Citando anche altri esempi, De Luca ha concluso: "Quello che stanzia la Regione Campania per la cultura non ha paragoni in Italia".