Cuneo, recuperato il cadavere del 34enne Avenir Hyasaj

·1 minuto per la lettura
Cadavere
Cadavere

I resti di Avenir Hyasaj sono stati ritrovati nei boschi, a distanza di un mese dalla denuncia della sua scomparsa. La vicenda si è verificata in provincia di Cuneo.

Cadavere ritrovato nei boschi: uomo scomparso da un mese

Il corpo senza vita del muratore braidese Avenir Hyasaj, 34 anni, è stato rinvenuto nei boschi che si estendono in prossimità della sua abitazione, situata a Pocapaglia, in provincia di Cuneo, in Piemonte. L’uomo era svanito nel nulla da circa un mese: la sua scomparsa, infatti, era stata segnalata domenica 21 febbraio 2021.

In seguito alla sparizione del muratore, i suoi familiari avevano impiegato tutte le loro energie nelle ricerche del 34enne, decidendo di chiedere aiuto anche alla trasmissione “Chi l’ha visto?”, in onda su Rai 3. La scoperta del cadavere di Avenir Hyasej, tuttavia, lascia attualmente supporre che, mentre il programma televisivo condotto da Federica Sciarellidiramava appelli finalizzati a ritrovarlo, l’uomo fosse in realtà già deceduto.

Il caso è stato preso in carico dalle forze dell’ordine, diventando di competenza dei carabinieri della Compagnia di Bra, coordinati dalla Procura.

Per il momento, gli inquirenti hanno deciso di non rilasciare dichiarazioni in merito al drammatico avvenimento, concentrandosi sul compimento di controlli e verifiche che chiariscano le cause che hanno provocato la morte prematura di Avenir Hyasej.