Cuneo, uomo morto sul colpo dopo un volo di 15 metri

·1 minuto per la lettura
Incidente
Incidente

Un uomo è precipitato dal quinto piano del complesso residenziale presso il quale risiedeva, morendo sul colpo a causa dei traumi riportati. La tragica vicenda si è verificata a Cuneo, in Piemonte.

Cuneo, uomo precipita dal quinto piano: morto sul colpo

Nel pomeriggio di martedì 6 aprile, Claudio Manfredi, un artigiano di 52 anni, ha perso la vita dopo essere caduto dal balcone del suo appartamento, situato al quinto piano di un palazzo posto in località Madonna dell’Olmo, a Cuneo.

Sulla base delle prime ricostruzioni effettuate e le dichiarazioni dei testimoni che hanno assistito alla scena, l’uomo stava cercando di recuperare le chiavi della propria abitazione al momento del fatale incidente. Dopo aver chiesto aiuto ai suoi vicini, infatti, aveva deciso di introdursi nel suo appartamento scavalcando la recinsione realizzata per separare i ballatoi tra loro adiacenti del complesso residenziale e rientrare in possesso delle chiavi dimenticate.

Durante il tentativo di passare da un balcone all’altro, tuttavia, Claudio Manfredi è improvvisamente scivolato, perdendo l’equilibrio e schiantandosi al suolo dopo un volo di circa 15 metri.

L’impatto ha provocato la morte sul colpo del 52enne, confermata dai soccorritori impiegati presso il 118 accorsi sul posto in seguito alle segnalazioni ricevute da parte dei vicini della vittima.

Al momento, il caso è di competenza dei carabinieri della Stazione di Cuneo che stanno indagando sulla vicenda che, quasi certamente, verrà classificata come un drammatico incidente.

In attesa della celebrazione delle esequie, la salma di Claudio Manfredi è stata trasportata presso l’obitorio del cimitero di Cuneo.