Cuore, al via la campagna di prevenzione "Cardiozoom" -2-

red/Rus

Roma, 7 nov. (askanews) - "La prevenzione cardiovascolare nei giovani per la lotta alla morte cardiaca improvvisa dovrebbe seguire tre direttrici - ha sottolineato inoltre Fedele -. Innanzitutto, una corretta informazione attraverso anche pubblicazioni quali 'Cardiozoom', il libro divulgativo che ho scritto per giovani e famiglie, con indicazioni chiare e senza alcun atteggiamento paternalistico. Poi un coinvolgimento attivo di chi pratica attività sportiva e dovrebbe conoscere i sintomi premonitori e pericolosi per il cuore e dovrebbe istruirsi sulle manovre di rianimazione cardiopolmonare. Infine uno screening completo cardiovascolare con l'uso di elettrocardiogramma, ecocardiogramma e risonanza magnetica nucleare, tutte metodiche non invasive eseguibili nell'arco di una sola ora".